MenuInserisci ?
Prezzo 10€
Località
Tipo di annuncio Privati Offro
Descrizione

LUIGI SANTUCCI

CENTO STORIE

DEL

REGNO

FRATELLI FABBRI EDITORI

1968

ILLUSTRAZIONI DI LIMA

Copertina rigida con sovraccoperta illustrata a colori, rilegatura editoriale, pagine 232 (6), formato cm. 20,5X27,5.

Stato di conservazione: OTTIMO come mostrano le immagini.

Luigi Santucci (Milano, 11 novembre 1918 – Milano, 23 maggio 1999) è stato uno scrittore, poeta e commediografo italiano. È ritenuto dalla critica il principale narratore milanese della seconda metà del Novecento.

Consegue la maturità classica nel 1937 presso l'Istituto Leone XIII dei Padri Gesuiti. Nel 1941 si laurea in Lettere Moderne presso l'Università Cattolica di Milano, discutendo con Mario Apollonio una tesi sulla letteratura infantile, pubblicata l'anno successivo con il titolo Limiti e ragioni della letteratura infantile, (Firenze, Barbera, 1942) poi completamente rivista e ampliata in La letteratura infantile (Fabbri editori, 1958). L'opera fu salutata nel 1942 con una nota di consenso da Benedetto Croce[1], cui non sfuggì la «buona analisi dell'anima dei fanciulli» e che definì l'autore «acuto e accurato».

Il giovane Santucci inizia ad insegnare nelle scuole superiori, prima a Gorizia, poi a Milano, facendo anche da assistente di Apollonio all'Università Cattolica[2]. Nel 1944 a causa della sua opposizione al regime fascista, deve espatriare in Svizzera, dove rimane per alcuni mesi. Rientrato a Milano, partecipa attivamente alla Resistenza, prima con i partigiani della Val Cannobina, in seguito collaborando a Milano alla fondazione del giornale clandestino L'Uomo, accanto a David Maria Turoldo, Dino Del Bo, Camillo De Piaz, Gustavo Bontadini, Angelo Merlin, Angelo Romanò.

NON E’ PREVISTA LA CONSEGNA BREVI MANU

Spese di spedizione Euro 2 con posta ordinaria "pieghi di libri, opportunamente protetto ed inviato dentro apposita busta postale.

Pagamento:

Postepay

Bonifico Bancario

Vaglia Postale

Fate attenzione ai truffatori. Consultate i nostri consigli su
come evitare le truffe

Contatta l'inserzionista

Non dimenticare di citare Vivastreet quando contatti questo inserzionista!

Qualcosa non va con questo annuncio?

Segnalateci il problema e lo esamineremo di conseguenza.

Rispondi via email

Non hai trovato quello che cercavi?

< Torna ai risultati

Contatta l'inserzionista

Non dimenticare di citare Vivastreet quando contatti questo inserzionista!

Fornisci la tua opinione